La sorveglianza delle conversazioni private in Europa è quasi realtà

La sorveglianza delle conversazioni private in Europa è quasi realtà

Dopo svariati rinvii, il disegno di legge definitivo sul ‘Chat Control’ è giunto alla fine sul tavolo europeo l’11 maggio. La Commissione europea ha presentato la proposta legislativa definitiva, il cui testo dovrà essere approvato dal Parlamento europeo e dal Consiglio prima che diventi una nuova normativa Ue (cosa che non accade solo in rare occasioni).

Il disegno di legge si propone di contrastare gli abusi sessuali sui minori online, obbligando i diversi provider di messaggistica – sia di e-mail che di chat – compresi quelli con crittografia end-to-end come WhatsApp, a sorvegliare le conversazioni dei loro utenti sui loro…

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

FONTE