Direttore Cia: il Pcc «soppesa attentamente» la guerra Russia-Ucraina pensando a Taiwan

Direttore Cia: il Pcc «soppesa attentamente» la guerra Russia-Ucraina pensando a Taiwan

Il direttore della Cia William Burns assicura che la Cina sta «valutando attentamente» la resistenza degli ucraini e i costi economici della Russia dopo l’invasione dell’Ucraina. Il tutto tenendo d’occhio Taiwan.

Durante un’intervista al Financial Times pubblicata il 7 maggio, Burns ha ipotizzato che la leadership cinese sia rimasta colpita dal modo in cui gli ucraini hanno resistito all’aggressione russa attraverso lo sforzo di «un’intera società».

Burns crede che Pechino abbia monitorato da vicino la guerra Russia-Ucraina per analizzare i costi e le conseguenze dell’uso della forza per ottenere il controllo su Taiwan, l’isola autogovernata che la Cina rivendica come…

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

FONTE